Francesca Proia/Danilo Conti TCP Tanti Cosi Progetti

CoreografoProia Francesca
CategoriaA1 Compagnie Professionali non sovvenzionate
Forma giuridicaAss. Culturale - iscritta al registro di promozione sociale
Ambito coreuticoContemporanea e di Ricerca
Provincia di riferimentoRavenna
Indirizzo
Redipuglia 15
Città
Ravenna
Cap
48121
Telefono
3332976174
Cellulare
3332976174
E-Mail
francescaproia@inwind.it
Web Site
www.francescaproia.tumblr.com


Singolare ed evocativa artista nel panorama della danza italiana, Francesca Proia ha collaborato a lungo con la coreografa Monica Francia e con il danzatore butoh Masaki Iwana. E’ stata assistente alle coreografie e danzatrice per il regista Romeo Castellucci/Societas Raffaello Sanzio per il ciclo Tragedia Endogonidia. E’ membro della compagnia di danza Habillé d’eau, diretta da Silvia Rampelli. 

A partire dal 2004 elabora un tragitto coreografico personale e unico, con la collaborazione di Danilo Conti, attore, regista e autore. Attraverso passaggi in variazioni di stati di coscienza, determinate da particolari visualizzazioni, moduli respiratori, tensioni sensoriali e sogno lucido, il suo lavoro si focalizza sull’aspetto energetico del corpo in rapporto a oggetti, spazio, relazioni e percezione.

E’ una delle artiste presenti in Overground, Visioni dalla scena performativa italiana, progetto editoriale nato dall'incontro del fotografo Luca Del Pia e delle studiose di performing arts Lucia Amara, Piersandra Di Matteo, Adele Cacciagrano e Tihana Maravić. (Boiler Edizioni, 2011).
E’ autrice di Declinazioni yoga dell’immagine corporea, edito da Titivillus Edizioni (2011).
Ha fondato, come membro dell’associazione TCP Tanti Cosi Progetti, in convenzione con il Comune di Ravenna Assessorato alla Cultura, Homunculus, progetto annuale di ricerca a campo aperto sul corpo in relazione alle filosofie e alle arti che lo rappresentano.